CERCA NEL BLOG

venerdì 26 giugno 2015

Mazinga Z DVD 1 Yamato Video/Gazzetta dello Sport



Non per caso buon ultimo, arriva Mazinga Zetto, che per renderlo appetibile è stato inserito nel cofanetto de "Il Grande Mazinga", altrimenti rischiavano non se lo filasse niuno...
La qual cosa ha comportato un esborso di ben 10 euro per il primo DVD, in quanto, essendo furbescamente una prosecuzione del Guretto (ma se è antecedente! O_o), non è venduto al prezzo di 1,99€.
7 euro buttati nel...
Con questo incipit non vorrei si pensasse che io non sia un estimatore di Mazinga Z!
E che fa proprio pena, sia come cartone che come robot, e non menziono il pilota per carità di patria...
Per mia sfortuna mi tocca completare l'opera e recensire il primo DVD pure di questo insulso mezzo robotico, nel senso che vale la metà di qualsiasi altro robottone :]
Come le altre tre serie di Nagai questa è una prima assoluta in DVD, così "prima" che alla Rai manco lo avevano terminato di doppiare, lasciandolo incompiuto. Oltre al fatto che alcune puntate, anche iniziali, non erano state doppiate, tipo la quarta di questo DVD, grazie alla quale si può già ascoltare il nuovo doppiaggio, che contempla i nomi italianizzati. In fondo la situazione doppiaggio + nomi originali/non originali era così intricata che comunque si facesse si sarebbe scontentato qualcuno.
Hanno fatto una scelta, qualcuno avrà a che ridire, altri avrebbero avuto da lamentarsi per la scelta opposta, ma ridoppiare tutta la serie non penso sarebbe stato economicamente sensato, per Mazinga Z...
I sottotitoli contengono i dialoghi rispettosi dell'orginale.
Devo dire che a grandi linee il vecchio doppiaggio italiano, per le prime puntate che ho scorso, mi è parso abbastanza rispettoso dei testi originali, c'è qualche nome errato, qualche concetto riassunto, ma nulla di stravolto.





La confezione è di nuovo in cartoncino, scelta che sul web molti hano tacciato di tirchieria, sbagliando, a mio avviso, di molto.
Basandomi sulle diciture presenti nel cofanetto in cartoncino, il produttore è italiano. Secondo me sarebbe costato meno importare le custodie in plastica dall'estero, ma è una mia opinione. Faccio copia ed incolla del mio ragionamento elucubrato per Goldrake:


Può essere che ci sia il rischio che il DVD si rovini perché a contantto con il cartoncino della confezione, però l'idea in sè non è cattiva, conferisce al packaging un fascino molto vintage, pieno di colori, che ricordano i cartonati di quei tempi, senza contare che la fustellatura del cartoncino è abbastanza elaborata. Non so quanto, alla fine, costi in meno rispetto alla classica confenzione in plastica, penso che in molti, vedendo il cartoncino al posto della plastica abbiano pensato solo ad un risparmio da parte di Yamato, mentre penso che potrebbe essere una scelta editoriale ben precisa, non legata ai costi. Bisognerebbe capire dove è stata prodotta la confezione, se l'hanno fatta in Cina o nazioni similari allora lo scopo è stato solo risparmiare, se l'avessero fatta fare ad un'azienda italiana credo che avrebbero risparmiato di più con la confezione in plastica.
Sul cartoncino è presente la seguente dicitura:
DISKBOX SLIDER PAT. PEND. MANUFACTURED BY DECIBEL TRADING SERVICE, UNDER LICENZE BY STORA ENSO ACTIVATION AB 
L'azienda  "DECIBEL TRADING SERVICE", che mi pare di capire sia quella che ha prodotto il box in cartone, è una cartotecnica italiana, di Lainate (Milano), non un'azienda d'importazione.
Quindi mi permetto di affermare, in base ad un po' di esperienze lavorative personali, che la scelta di questa confezione in cartoncino non sia data dal voler risparmiare, perché le confezioni in plastica dei DVD importate da qualche nazione con il costo del lavoro infimo sarebbero costate di meno.









Il foglio con poster più sinossi delle prime quattro puntate.




I vari menù.






 Cosa abbia di prodigioso Mazinga Z mi resta oscuro, giusto giusto che si muove...



 Seeeeeeeeee, come no, aspetta di incontrare Tetsuya...




Nella prima puntata vennero tagliate delle scene, alcune potevano essere considerate inutili, ma quella appena sotto al Barone Ashura non direi, visto che si spiega il perché il professor Kabuto senior sia così famoso al mondo.


 Questo fotogramma ed uno successivo erano stati tagliati.



Yumi e Kabuto senior che spiegano le caratteristiche del Japanium e dell'energia fotoatomica (fotonica).
Stavo riflettendo sulla parabola discendete, anzi, precipitante, della famiglia Kabuto.
Il nonno scopre il Japanium ed inventa l'energia fotoatomica, e poi costruisce Mazinga Z.
Il figlio costruisce il Grande Mazinga ed un sacci di altri gadget e robotttoni.
Il nipote il TFO...




Ecco come ci viene presentato Koji/Ryo Kabuto, fa quasi un frontale con un camion, che salta con la sua motoretta, mandando a sbattere l'autista... strano che da noi l'abbiano tagliata...



mavaffanboilerva!




Altra scena tagliata è la spiegazione del nonno Kabuto a Koji/Ryo del perchè deve raggiungerlo.



 Cosa ci sarà mai là dietro?!



 Un naso blu a punta?!



 Si vabbè... sogna nonnetto...



Ma se manco vola....




Non è stata tagliata la frase più importante della prima puntata.



Da qui in poi iniziano le comiche... ma come poteva un bambino italiano considerare un minimo credibile Koji/Ryo Kabuto dopo aver visto all'opera Tetsuya Tsurugi ed Actarus?!
L'espressione dice tutto.




 Si certo, come guidare un muletto.




 Che mentecatto...



La prima opera meritoria di Koji/Ryo Kabuto è quella in cui cerca di schiacciare Shiro, avrebbe fatto una cortesia a tutti, risparmiandoci di vederlo nel Guretto...



 Sayaka, fatti i cacchi tuoi!



 Ci mancava poco... uffa...




La seconda puntata, la mostro solo per i famosi fotogrammi coi pugni bianchi di Mazinga Z.
Però ci sta far vedere anche l'abilità di pilota di Koji/Ryo...


Avanti popolo alla riscossa!







La quarta puntata è già un inedito, ridoppiata perché ai tempi fu saltata.
Il robot del Dottor Inferno si chiama Gaia, vedevo una ragazza che si chiamava così, per fortuna era esteticamente agli antipodi!



 Ma il caratterino pare lo stesso :]




Il titolo della quarta inedita puntata.
E' in crisi già alla quarta puntata? Che merda...


Chiudo con un esempio lampante del quoziente intellettivo di Koji/Ryo, che si reca ascuola uscendo di casa saltando il cancello... che fallito... un telecomandino per aprire il cancello?



14 commenti:

  1. Stengo almeno ammetti che senza Mazinga Z, Il Grande Mazinga non sarebbe mai nato ^___^
    Alessandro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, si sarebbe creato autonomamente :]

      Elimina
  2. Risposte
    1. Quale?
      Io non riconosco l'esistenza delle opere successive di Nagai, remake, contro-remake, shinremake, etc etc

      Elimina
    2. Non fare come i bimbi che non riconoscono ciò. che non piace

      Elimina
    3. Vorrei che considerassi il fatto che ti trovi su un blog aperto da un adulto(?) che scrive di cartoni animati e giocattoli. Non è che puoi pretendere tutta questa maturità :]
      E poi non è colpa mia se Mazinga Z è una ciofeca :]

      Elimina
  3. Beh... è da un po' di tempo che leggo i tuoi spassosi e interessanti articoli e ti invito a continuare così, ma mi duole suggerirti che Mazinga Z, nonostante i suoi difetti, è considerato come i Led Zeppelin ossia un'istituzione!
    Saluti

    Diegonagai@libero.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In Italia anche la mafia è un'istituzione, visto che ha avuto più di un suo esponente alla presidenza del consiglio, ma non per questo sono un suo fan :]

      Elimina
  4. l'articolo più brutto che abbia tu scritto :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo la verità è spesso scomoda :]

      Elimina
  5. Ragazzi, come è vero, Koji è un gran demente.

    Il nonno muore e Koji versa qualche lacrimuccia, poi vede il Pilder e si dimentica tutto (cuore tenero di nipotino) e dice: che bello, che bello, un robottone e un coso che vola, uuuh quanti pulsanti, come funziona? Proviamo a premere qui, poi qui, poi qui, AAAAAAAHHHH. Degno di Paperoga. Senza contare che qui non siamo nel mondo Disney e il demente si mette a guidare un robot da non so quante centinaia di tonnellate mettendo a rischio non solo la vita di Shiro (MAGARI!), ma anche quella di centinaia di persone. Veramente da neuro.

    Ma lo stesso si può dire del nonno, che si mette ad affidare una simile macchina da guerra a un idiota che non sa distinguere un robot gigante da una motocicletta. Perchè il nonno (che dovrebbe essere un grande genio della scienza) non ha telefonato a Tetsuya, piuttosto? O almeno a Sayaka, che sapeva già guidare i robot giganti? No, macchè, telefona a questo mentecatto. Che per tutti i quattro episodi vuole guidare da solo perchè si vergogna di farsi guidare da una donna.

    Koji che diventa un dio o un demonio? Non lo so cosa diventerà, ma, in ogni caso, non comprategli la macchina nuova a questo decerebrato.

    RispondiElimina
  6. Cavolo ragazzi come siete cattivi!! Si ok è tutto vero quello che avete scritto su Koji così come la parabola discendente che culmina con il TFO, però io ai miei tempi ero comunque affascinato da questo robottone e dalla sigla iniziale in quel colore giallognolo di Rai2 (mi sembra) come se l'immagine avesse un filtro che invecchiava il tutto... (non era la mia tv, eh!)... nulla a che vedere con il full hd di oggi.
    Io per la cronaca apprezzo la serie di Mazinga Z e non mancherò di metterla nell'ordine giusto all'interno del cofanetto (bruttissimo in cartone) insieme a quella del Grande Mazinga alla faccia delle uscite invertite in edicola frutto solo di una squallida operazione commerciale.
    Sto sborsando un capitale tra dvd e modellini ed adesso apprendo pure che esistono libri su Go Nagai e Goldrake! Ora per "colpa" tua, Stengo, dovrò comprare anche questi!!!! Argh!!!! ;-)
    Utopia71

    RispondiElimina
  7. Rete 1 ;)
    Già, tutti quelli che criticano la qualità video audio di queste vecchie serie pare si siano dimenticati di come li vedevamo in tv ai tempi, io li guardavo pure in bianco e nero!
    Per fortuna io non sto facendo i DVD in edicola, a parte il primo numero.
    Altrimenti mi sparavo...

    RispondiElimina