CERCA NEL BLOG

martedì 1 luglio 2014

TV Sorrisi e Canzoni n° 20 16-22 maggio 1982


Altro numero della rivista televisiva che meglio di tutte incarna la tv italiana, nel bene e nel male. Questo numero non presenta, a mio avviso, nulla di particolarmente interessante, è semplcemente interessante come tutti i Tv Sorrisi & Canzoni.
Una miniera di ricordi, fatti di costume, avventimenti poltici e sportivi, personaggi famosi ed ormai obliati. Per esempio, chi se la ricorda, con tutto il rispetto, Viola Valentino? Poi vedi su Youtube che cantò nel 1979  "Comprami", e lei ritorna ad essere un viso amichevole.
Simpatia che non può, invece, riguardare personaggi politici come Craxi e De Mita, le cui imcopenteze e/o furti ancora paghiamo, e Ciriaco ancora non si è ritirato...
Ho notato che in quasi tutti i numeri di Tv Sorrisi & Canzoni c'era un articolo inerente Dallas, in questo c'è un'intervista al cattivissimo Larry Hagman.
L'immancabile Mike Bongiorno, la dolce Sophie Marceu, un bel numero di cantanti, qualche sceneggiato e qualche trasmissione, sono gli altri protagonisti della settimana tra il 16 ed il 22 maggio 1981.
Infine i programmi tv, che personalmente sono il pezzo forte della rivista.





In questo numero venivano regalate 10 figurine dell'album Panini del Mundial spagnolo. A le sono capitati Socrates e Bryan Robson





 Con l'aspartame restavi snella, però ti veniva un bel tumore, oppure no. Non si è mai capito.


Un buon alcolico non mancava mia come pubblicità.



 Prodotti dimenticati, "Post", lo shampo dei forum!



Chi vuol perdere tempo legga pure lo scritto di Craxi, la teoria era ben differente dalla pratica.




Eccolo il "filosofo della Magna Grecia"...




Esiste ancora?




Per un adolescente lo stereo era il primo desiderio post giocattoli, oggi tutto quel hardwarerientra in una chiavetta.



Chi voleva poteva anche avere un po' di inforamzione dal resto del mondo, forse non erano approfondimenti particolarmente complessi, ma li trovavo interesanti, vabbè che avevo 13 anni...






Ruggero Orlano ci informa sulla guerra delle Falkland, la mia prima guerra televisiva... nell'altro articolo si parla del possibile vertice tra Reagan e Breznev, che mi pare non si fece mai, solo sei anni dopo l'ex attore hollywoodiano avrebbe fatto crollare l'URSS, chi lo avrebbe mai detto?




La 112 Abarth T_T























L'intervista al nuovo segretario DC di qualche pagina prima è ribadita in questa news.



Ron giovane e Alberto Camerini!



Il re dei quiz 10 anni prima che si mettesse a tirare la volata al piduista, nel 1982 si limitava a fare il suo lavoro. C'era anche il gioco in scatola di Flash.


I concorrenti mi paiono molto più genuini di quelli dei programmi di oggi, vestiti normali (a parte i pantaloni in pello del tizio col maglioncino giallo e le mega sopracciglia), acconciature normali, visi non rifatti, a parte Mike.












L'immancabile articolo su Dallas, per i suoi fans dovrebbe avere ancora valore come intervista.





Altro prodotto caduto nell'oblio, un vero peccato.



Quando "scommetere" era un peccato riservato ai frati.



Un po' di tettine non fanno mai male.





La Ford Escort, quasi mi commuovo.


Bella questa pubblicità, quando certi argomenti erno trattati con un pelino di pudore, e senza spiattellarti le parole diarrea o stitichezza in faccia.


Che fine avrà fatto Louise Freeman?






Le audiocassette!


Anche chi come me non aveva mai visto "Il tempo delle mele" era innamorato della dolce Sophie Marceu.






Che fine ha fatto Carlo Massarini?












Al 20esimo posto c'era la sigla di Lady Oscar, ovviamente in salita.









Questo articolo della Fiorucci mi ha incuriosito assai, una tuta che potevi tingere (o stingere) del colore che volevi, perché mai uno avrebbe dovuto comprarla?



Quando i Talent show non esistevano, ma c'era Castrocaro. Zucchero in versione acqua e sapone...





L'uomo in ammolo resta un mito della mia infanzia: "Nooooooo, più bianco non si può!"



La 131 Supermirafiori T_T T_T lacrime doppie!






Incombeva il mondiale, con le sue trasmissioni preparatorie.





Su Rete 4 c'era Gordian e Lo scoiattolo Banner alle 16,30!
In questo periodo i programmio delle tv private sono meno variegati, dato che iniziava a prendere spazio la prassi di trasmettere i medesimi programmi su varie tv.



Su Triveneta Zaborgar alle 18,45!



La Rai non trasmetteva più robottoni, però  i robottini si.




Da leggere la nota informativa su Hanna & Barbera riportata all'interno del palinsesto di "Nuova TV Parma" alle 18,55.




Su Canale 5 alle 18,00 c'era Tansor 5.


Di nuovo il palinsesto di "Nuova TV Parma" riporta info su una serie, in questo caso l'esilarante telefilm Get Smart.






Su Canale 5 alle 18,00 la "Battaglia dei pianeti", ovvero i Gatchaman nella versione Usa.


















2 commenti:

  1. Quel tizio coi pantaloni di pelle e il maglioncino giallo sono io: Giuseppe Romano. All'epoca si usavano i pantaloni in pelle, in quanto alle mega sopracciglia ti assicuro che esercitavano un certo fascino sulle donne.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah ah ah ^_^ ma chissà quanto avrai sudato dentro quei pantaloni di pelle!
      Scusa se ho usato termini un po' bruschi, spero non ti sia offeso ;)

      Elimina