CERCA NEL BLOG

sabato 26 gennaio 2019

"L'Asia sotto il Giappone" (1940/41?)


Di norma si trova abbastanza facilmente la propaganda italica a favore dell'Impero del Giappone, grazie alle riviste come "Yamato, mensile italo giapponese", che magnificava l'opera dell'alleato del Sol Levante. Reperire pubblicazione che denunciavano l'invasione nipponica dell'Asia è assai più raro, o comunque a me non era ancora capitato di trovarne.
Purtroppo in questo fascicolino propagandistico non è presente la data di pubblicazione, si potrebbe  ipotizzare che in Italia non ne sarebbe stata permessa la stampa dopo l'adesione italiana al Patto Tripartito, però nelle pagine sull'occupazione cinese si può leggere un brano tratto dall'annuario Cinese del 1940/41, e sovente si fa riferimento a fatti del 1940.
Immagino che come in Italia esistevano gli estimatori del Giappone, che non erano per forza tutti fascisti, dovevano essere presenti anche coloro che apprezzavano la cultura cinese o coreana, si può immaginare che alcune di queste persone decisero di stampare questo spillato. Da notare che, oltre alla data, manca il luogo e da chi venne messo in stampa, timore di ritorsioni da parte degli aderenti al partito fascista?
Noto che, per esempio, per quanto riguarda il racconto dello stato del dominio nipponico sulla Corea, non sono presenti fatti storici specifici riguardanti tentativi di rivolte attuate dalla resistenza coreana.



La propaganda è sempre propaganda, ma poi quando a posteriori ci si rende conto che narrava la realtà, e meno propaganda di quella che raccontava dei buoni aggressori (di qualsiasi nazione fossero) che facevano il bene dei popoli sottomessi...
La pubblicazione trata di quattro nazioni asiatiche occupate dai giapponesi:
Corea: Cina; Formosa (Taiwan); Manciuria.








Nessun commento:

Posta un commento