CERCA NEL BLOG

giovedì 10 luglio 2014

L'atlante della Terra di Mezzo di Tolkien



TITOLO: L'atlante della Terra di Mezzo di Tolkien
AUTORE: Karen Wynn Fonstad
CASA EDITRICE: Rusconi
PAGINE: 210
COSTO: 35000 lire
ANNO: 1997
FORMATO: 28 cm X 21 cm
REPERIBILITA': Reperibile su internet
CODICE ISBN: 9788818121650

Nel 1997 i libri su Tolkien ed il suo stupendo mondo erano ancora una rarità, ne uscivano pochi, e di solito costavano cari, però, almeno, avevano sempre qualcosa di particolare da proporre. A tutte queste considerazioni non fa eccezione "L'atlante della Terra di Mezzo di Tolkien", quindi per me fu praticamente obbligatorio comprarlo. Purtroppo, nella foga dell'acquisto compulsivo, non diedi abbastanza peso al fatto che le cartine, tutte dettagliaitissime, non erano state tradotte. 
Il fattaccio lo si può notare chiaramente anche dalla copertina.
Ergo ci si ritroverà tutti i nomi di luoghi e personaggi in inglese, per esempio sulla relativa cartina non si leggerà mai "Sturoi" (una delle tre etnie in cui si suddivisero gli Hobbit), ma "Stoors". Oltre al fatto che le cartine hanno come unità di misura le miglia (o i piedi...), e non i chilometri... 
L'aver tradotto tutto il testo del libro, lasciando inalterato l'inglese nelle cartine , rende la fruizione delle stesse assai ardua, nonostante che nel testo ad ogni nome in italiano di luogo o personaggio sia aggiunto tra parentesi quello in inglese.
Questa grossa pecca del libro lo trasforma in una occasione persa, anche perché le cartine sono tantissime, riguardanti sia i luoghi che le battaglie, ma anche i viaggi, il clima e le lingue.
Mi auguro che nelle eventuali successive ristampe del libro si sia ovviato a questa mancanza.
La quarta di copertina.





La completezza del libro è data dal suo indice.









Il fatto che l'autrice sia una celebre cartografa lo si nota dalla seguente legenda.




Questo è un esempio di come procede l'autrice: è presente la mappa (in inglese) ed  un breve riepilogo del fatto mostrato, in cui i luoghi ed i personaggi sono in italiano, con il nome in inglese tra parentesi.




Dove siamo? 
Menegroth, ma io lo capisco solo dal titolo in italiano.






La Terra di Mezzo in inglese...




In evidenza le migrazioni degli Hobbit: Harfoots, Fallohides, Stoors.




Cioè Pelopiedi, Paloidi e Sturoi, ma lo si capisce grazie al testo, che ci obbliga ad un continuo rimando dal testo alla cartina e viceversa.




Minas Tirith.




Tutte le battaglie della Terra di Mezzo sono mostrate con i vari spostamenti delle truppe.




Non mancano i vari pellegrinaggi dei personaggi di Tolkien, purtroppo sempre in inglese.



2 commenti:

  1. non riesco a trovarlo da nessuna parte... puoi postarmi un link sicuro da dove comprarlo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusami, ma io mica vendo libri :]

      Elimina