CERCA NEL BLOG

mercoledì 16 maggio 2018

Il fumetto "Actarus presenta Darix" N° 11 - "Gli uomini pesce" + " Vento solare" - novembre 1980



Sul fatto che la "Edizioni Flash" mandò al macero IL personaggio più famoso tra i bambini, eliminando dalla storie di "Actarus" tutte le caratteristiche che avevano reso celebre il cartone animato, ho già scritto nei precedenti numeri, ergo non mi dilungherò ulteriormente.
Sul fatto che i dialoghi sovente parevano avere poco nesso con le tavole disegnate, ho già scritto nei precedenti numeri, ergo non mi dilungherò ulteriormente.
Mentre ho notato solo ora la tendenza dei disegnatori a riciclare le loro tavole... per esempio l'ufo sferiforme presente nel precedente numero (11) è il medesimo che si può vedere in questo numero 12...



Saranno mazoniane intente a colonizzare l'universo?
Per questo hanno tutti lo stesso modello di ufo? ^_^




I personaggi alieni di questo numero sono dei misteriosi uomini triglia... la trama è veramente poco sensata... , ma spiccano altre astronavi aliene, le Aquile di "Spazio 1999"!
In pratica un bambino doveva credere che, del tutto casualmente, i progettisti di Alfa e gli scienziati del pianeta Triglia arrivarono al medesimo velivolo spaziale?
Beh


La trama del fumetto non ci risparmia un momento di sana comicità   :]
Dato che i nostri eroi sono sempre in vacanza, stavolta prendono in affitto un piccolo veliero, e chi sarà il timoniere?
Capitan Findus Alcor!!!
Con Alcor al timone, come potrà mai finire?
Appunto   ^_^


Ma il personaggio favoloso già ce lo avevate!!!   T_T
Metto tutte le scan del fumetto di Actarus.







Io non ce lo vedo Actarus che compra uno scheletro di un essere vivente, alieno o meno che sia...



Gli uomini fanno il lavoro da uomini, le donne cucinano!









Se il nostro eroe non scapperà, ce lo ritroveremo triglia...
In pratica Actarus sarebbe risalito dalle più profonde profondità marine a nuoto?!   O_o



Più che un sogno, un incubo...



 Le tavole di Darix le ometto, in quanto non sono inerenti a Goldrake.




2 commenti:

  1. Io credo che questi fumetti fossero pre-esistenti, nel senso che sono stati pubblicati cercando di sfruttare il successo di Goldrake, ma che fossero già nel cassetto dell'editore, avranno fatto solamente delle modifiche ad alcune tavole e ai dialoghi per farla sembrare una storia di Goldrake. Lo si intuisce dalla grafica, di come lo stile dei personaggi, tipo Actarus e Alcor ad esempio, sia completamente diversa dalla grafica di quelli non presenti nell'anime.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In alcune occasioni ho avuto la stessa impressione.
      Resta l'assurdità di pagare la concessione per un brand di successo, e non sfruttarla...

      Elimina