CERCA NEL BLOG

martedì 6 marzo 2018

Telepiù N° 6 dal 26 aprile al 2 maggio 1980



Con questo Telepiù numero sei dell'annata 1980, cioè la prima, sono riuscito a mostrare sette numeri consecutivi della nuova rivista tv. Tranne il numero zero, che riporta le tv locali del sud Italia, gli altri numeri sono tutti della zona Lombardia e Piemonte, questo permette di ricostruire più omogeneamente i palinsesti televisivi del periodo:

Telepiù N° zero dal 15 al 21 marzo 1980
Telepiù N° 1 dal 22 al 28 marzo 1980
Telepiù N° 2 dal 29 marzo al 4 aprile 1980 
Telepiù N° 3 dal 5 all'11 aprile 1980
Telepiù N° 4 dal 12 al 18 aprile 1980
Telepiù N° 5 dal 19 al 25 aprile 1980


Per il resto la rivista non contiene articoli sugli anime o di qualche particolare interesse, se non per un paio di pagine sulla stupenda Gabriella Golia che faceva la valletta in un quiz sulla Rete 1 Rai alle 19,20. Sinceramente non ricordo il quiz, nè rammentavo che la Golia avesse avuto esperienze fuori da Antenna Nord ed Italia 1, la post Antenna Nord. Ho sempre pensato che Gabriella Golia fosse rimasta sulla tv privata milanese, ed invece fece più di una esperienza sulla Rai, per poi tornare su Antenna Nord/Italia 1.




La Gabriella nazionale era anche la testimonial di un concorso di Telepiù che premiava i suoi lettori con un tv color Normende(!). Un televisore a colori, che oggi parrebbe un prpemio scarsino, nel 1980 non lo era di certo, molte famiglia avevano ancora il televisre in bianco e nero. Per chi volesse ho inserito anche la cartolina con il "numero magico" che permetteva di essere estratti a sorte, magari potreste provare la fortuna!



























Telenova  ore 15,00:
Disegni animati della serie "L'ape Magà".
Trama - In un ambiente di insetti personificato, ognuno combatte per la soprevvivenza della specie. Le imprese della piccola e generosa Magà stanno furoreggiando fra i bambini.








Su Telepiù erano constantemente presenti articoli sulle trasmissioni delle tv locali. In questo caso la trasmissione "Napoleone" su Antenna 3 Lombardia, condotta da Ettore Andenna.


Ed una trasmssione di Telecomo, "La Barcaccia", condotta da Noris De Stefano.



Prendi dei film in bianco e nero su Dick Tracy, spezzettali per farne dei telefilm, poi promuovili come una nuovissima serie tv... cosa non torna in questo discorso?   >_<



La rubrica Telepproteste dava spazio alla voce dei telespettatori indispettiti, sovente vi ho trovato lettere di ragazzi e ragaze che portavano avnti le proprio istanze pro anime, non in questo caso, ma comunque c'è che si lagna per l'ennesima replica di Spazio 1999, con qualhe ragione, direi...



Jader Jacobelli e la sua "Tribuna Elettorale" forse saranno stati anche noiosi, non è che io li ricordi molto, però preferirei mille Jacobelli ad qualsiasi programma elettorale Mediaset...



4 commenti:

  1. Solo un commento su Gabriella Golia che a parer mio era una delle più graziose e simpatiche annunciatrici delle tv locali, questo fino a quando lavorava per antenna nord. Purtroppo quando antenna nord è stata "assorbita" da Fininvest anche lei si è imborghesita diventando odiosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' indubbio che "l'ambiente" incida molto sulla percezione dei personaggi pubblici, e quello post Antenna Nord è veramente un brutto ambiente...

      Elimina
  2. Bel post, peccato non ci siano le tv locali della zona bresciana, ma vebbe questo te l'ho giò detto. Spero risucirai a mettere più numeri del Tv Sorrisi ;)

    RispondiElimina