CERCA NEL BLOG

domenica 7 luglio 2013

Viaggio nell'Atlantic. Il catalogo Atlantic, dalle creazioni artigianali, agli ultimi anni. Prima parte: dagli anni '60 al soldatino


TITOLO: Viaggio nell'Atlantic. Il catalogo Atlantic, dalle creazioni artigianali, agli ultimi anni. Prima parte: dagli anni '60 al soldatino
AUTORE: Mauro Menghini; Giuseppe Berselli; Dario Carlotto; Roberto Testa
CASA EDITRICE:
PAGINE: 461
COSTO: 60€
ANNO: 2012
FORMATO: 30 cm X 24 cm
REPERIBILITA': Reperibile su internet a questo link
CODICE ISBN:

Prima della recensione alcune premesse sono d'obbligo:
Mauro Menghini ha portato avanti queste quattro pubblicazioni a livello amatoriale, senza scopo di lucro. Mi ha personalmente spiegato che, a seguito del rifiuto di alcune case editrici da lui contattate di pubblicare i libri, si è deciso a far stampare a proprie spese i volumi in una tipografia. Per questo il costo è alto e non figura nessuna casa editrice, inoltre manca il codice ISBN.
Tutte le scan che posto sono state autorizzate dall'autore, che mi ha anche inviato le immagini degli indici (che ho dovuto “ritagliare” per renderle visibili) e gli stessi indici in file “word” (agevolandomi di molto la stesura della recensione).
Le mie scan sono riconoscibili dal fatto che non presentano la pagina intera, il motivo è dovuto al tipo di rilegatura del libro/catalogo, che impedisce di aprirlo completamente.
Sfogliare queste pagine è un continuo tuffo al cuore, e leggere il testo ti fa apprezzare con quale impegno (e logica commerciale/produttiva) furono prodotti quei giocattolini di plastica. Affermare che è un libro dettagliato non rende bene l'idea del numero di immagini e dei precisi commenti con cui sono accompagnate. Il collezionista di articoli Atlantic troverà la guida totale per la propria passione, e il lettore nostalgico (in senso buono), come posso essere io, scoprirà una marea di informazioni e riscoprirà un mondo dimenticato.

Per meglio far apprezzare la minuziosità e la qualità dell'opera ho girato tre piccoli video, oltre ad aver inserito qualche scan delle immagini.







Nell'introduzione a questo primo volume l'autore spiega la difficoltà di recuperare informazioni sugli articoli Atlantic degli anni 60, in quanto l'azienda lavorava in un contesto artigianale.
La difficoltà a reperire i cataloghi degli anni 60, oppure i singoli giochi, è dovuta al fatto che solo dal 1971 (col boom dei soldatini) sulle confezioni apparirà il classico logo “Atlantic”.

Ogni capitolo, dedicato ad un periodo diverso o genere di giochi, è differenziato dagli altri da uno specifico colore del bordo delle pagine.
Nel primo capitolo (colore verde) si trattano i giochi pre-soldatini.
Le panoplie di carnevale, che si possono considerare dei cosplay ante litteram, erano quelle confezioni con il vestito e gli accessori di un determinato personaggio (soldato, vigile, indiano etc).
Tra le prime produzioni Atlantic figurano alcune piste per macchinine, che non erano del tipo con plastica rigida prodotta in seguito dalla Polistil, ma in plastica termoformata. Un sistema di produzione più semplice e meno costoso, che in seguito sarà utilizzato per i plastici militare dei soldatini.
Le barchette giocattolo, prodotte in vari modelli, e rieditate anche negli anni 70.
I primi plastici, ma a tema medioevale, dei castelli.
Vari giochi per bambine, come stoviglie e simili.
Tiri al bersaglio, in cui la confezione era parte integrante del gioco, fungendo da sede per allocare gli oggetti da colpire.
Infine il giocattolo che più mi ha sorpreso perché non lo conoscevo: il casco spaziale!
Qualcosa di veramente stupendo, prodotto nel 1969 sulla scia dello sbarco sulla luna. Un vero peccato che negli anni 70 non sia stato riproposto, o almeno io non lo vidi mai nei negozi di giocattoli.

Tra il capitolo sugli anni 60 e quello sugli anni 70 e l'avvento del soldatino, c'è un breve intermezzo sul marchio “Atlantic”, la sua stria e l'attualità. Si può apprendere che oggi il marchio Atlantic è proprietà intellettuale della ditta Italeri di Bologna, infatti ai tempi nessuno depositò mai il marchio!

Inizia quindi tutta la parte con la serie militare, divisa in cinque capitoli:
SOLDATI D’ITALIA - LE GRANDI RIVOLUZIONI (colore viola)
ESERCITI MODERNI-EXPORT (colore grigio)
STORIA DEL WEST (colore arancione)
ESERCITI DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE (colore rosso)
ESERCITI ANTICHI (colore azzurro)

E' letteralmente impossibile riportare il contenuto di questi sterminati capitoli, per questo rimando molto parzialmente alle scan delle pagine e ai tre video.
Mi limiterò ad alcuni commenti personali dettati dai ricordi.
Le confezioni dei soldatini (specialmente quelle degli Eserciti Antichi) contenevano cenni storici sul periodo o sulle battaglie in cui figurarono quei soldatini, trasformando un gioco in una attività educativa (aspetto sfruttato in varie campagne pubblicitarie). Sarò sincero, io non ho mai letto un rigo di quelle spiegazioni storiche, la storia la si studiava a scuola, a casa si giocava. Inoltre lo scopo delle confezioni era quello di ospitare i soldatini dal negozio a casa, appena aperte finivano in spazzatura (non differenziata...).
L'autore non si limita a mostrare soldatini, confezioni e a raccontarne i particolari, ma ne spiega il processo produttivo, dalla creazione del modello, allo stampo, finendo con lo stampaggio della plastica.
Personalmente detestavo i personaggi di Hitler e Mussolini, mi erano indifferenti Mao e Stalin, gli eserciti italiani li ignoravo proprio (a parte i paracadutisti), non avevano molto appeal... adoravo, invece, alcuni della seconda guerra mondiale (giapponesi ed indiani), ma soprattutto mi piacevano gli eserciti antichi.
Mi ha sorpreso grandemente vedere che negli Eserciti Antichi c'erano articoli bellissimi, come la Sfinge, la catapulte romane, i galeoni greci e pure il Colosseo!
In generale di tutti i soldatini Atlantic che ho posseduto, sia grandi che piccoli, io scartavo subito le pose non utili alla guerra, sinceramente le trovavo superflue, al massimo erano le prime a perire sul campo di battaglia.

Di seguito alcune scan delle centinaia di immagini presenti.
 

Le panoplie di carnevale, ovvero i costumi per carnevale, completi anche degli accessori.

















 Lo stupendo casco spaziale, completato anche da una tuta fatta in filato.
















Una parte degli Alpini, facenti parte della serie "soldatini d'Italia".

















 La serie "Mao - Rivoluzione cinese", io la ricordo in rosso.
















Parte delle truppe San marco della serie "soldatini d'Italia".

















La serie "Geronimo - Apaches" della "Storia del west", gli indiani sui cavalli tendevano a cadere per un non nulla, ergo nelle battaglie li facevo morire subito.














 Il "settimo cavalleggero", stesso problema coi cavalli...
















 Uno stupendo fortino Atlantic, che hai tempi non ricordo di aver mai visto.
















 "L'armata Rossa" dei soldatini della serie "Eserciti della seconda guerra mondiale".
















 I miei preferiti di questa serie, la "Brigata Indiana", purtroppo i coltelli e le scimitarre si perdevano facilmente, specialmente se uno e ra un bambino disordinato...














 Tra la serie degli "Eserciti Antichi" gli egiziani erano i mie diletti, le loro pose erano perfette per una cruenta guerra corpo a corpo, devastante la potenza dei soldati con la mazza.















Il "palazzo del Faraone" lo vedevo solo nelle pubblicità sui Topolino. In basso a destra si può notare parte dello slogan per la campagna pubblicitaria che voleva portare i soldatini a scuola per commentare la storia in classe.













 Anche la flotta da guerra greca non l'avevo mai vista nei negozi di giocattoli, oppure alla Standa o all'Upim, altro luogo dove si compravano giocattoli.
















 Altro articolo che ai tempi mi era sconosciuto.























INDICE PRIMO VOLUME

Premessa al catalogo
GLI ANNI ‘60, I GIOCATTOLI DI CARNEVALE
Piste per auto giocattolo
Plastici e diorami
Panoplie di carnevale
Armi giocattolo e bersagli
Navi e motoscafi giocattolo
Altri giochi e giocattoli
Atlantic, un marchio indimenticabile
GLI ANNI ‘70, DAL SOLDATINO AL FANTASY

LA SERIE MILITARE
SOLDATI D’ITALIA - LE GRANDI RIVOLUZIONI
Serie 9000
Serie 9000 edizione francese
Serie 10000
Serie 11000
Serie 11000 edizione francese
Serie 8000
Soldatini Atlantic, in posa!

I soggetti in posa
Bersaglieri
Alpini
Carabinieri Polizia
Paracadutisti
Banda Carabinieri
Realizziamo i soldatini Atlantic
Sommozzatori
Mussolini - camicie nere - la marcia su Roma
Hitler - camicie brune - SS
Lenin - Stalin - rivoluzione russa
Mao - rivoluzione cinese
Aviatori
Marinai
I soldatini Atlantic, grandi per i più piccoli
”S.Marco” truppe da sbarco
Aviazione mezzi
Marina mezzi
“S.Marco” mezzi da sbarco
Sanità, cappellano, combattenti morti e feriti
Ospedale da campo, barelle e tende
Fanteria all’assalto
Squadra mitraglieri e mortaisti
Squadra comando motorizzata
Gruppo d’appoggio anticarro
Artiglieria leggera
Sezione autotrasportata
Squadra contraerea missilistica
Artiglieria pesante campale
Sanità, ambulanza, squadra soccorso
Sala operatoria

Serie 7000
Serie 7500
Soldatini dipinti

ESERCITI MODERNI-EXPORT
Serie export 100
Serie export 20
Serie export 00
Serie 2000
Serie 30
Serie 4100
Serie 800
Serie 800 internazionale

STORIA DEL WEST
Serie 1000 - 1100, prima edizione
Serie 1000 export
Serie 1000 - 1100, seconda edizione
Serie 1200, prima edizione
Serie 1200 export
Serie 1200, seconda edizione
I soggetti in posa
Caccia al bisonte
Buffalo Bill
Geronimo - Apaches
7° cavalry (confederate army)
Davy Crockett
Apaches camp
U.S. camp
Kit Carson
Sioux - Toro Seduto
Gold rush
Gen. Custer
Sioux camp
Stampede
Outlaws and sheriffs
Cow-boys

Serie 1050

I soggetti in posa
Abilene
Fort Riley
Pioniers wagon’s
Gatling gun

Serie 1210
Serie export 20
Serie 2050
Serie 1550
Serie 1060
Serie 4000
Serie 1450
Serie BS 02

ESERCITI DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE
Serie 50 - 80
Serie 90

I soggetti in posa
Panzer Grenadieren
U.S. marine corps
Royal fusiliers
Armata Rossa
Sendai
Indian brigade
Soldats dé la 2em D.B.
Deutsche Afrika korp

Serie export 20
Serie export 00
Serie 2020
Serie 1560
Serie 4050
Articolo 1850
Serie 1450
Serie 1400
Serie 2100
Serie BS 01

ESERCITI ANTICHI
Serie 1500
Serie 1600
Serie 1800

I soggetti in posa
Alla corte del Faraone
L’esercito egiziano
La cavalleria egiziana
La Sfinge
Barche sul Nilo
La nave del Faraone
Il palazzo del Faraone
Vita greca nell’Acropoli
L’esercito greco
La cavalleria greca
L’esercito troiano
La leggenda di Ulisse
L’astuzia di Ulisse: il cavallo
La flotta da guerra greca
La legione romana
La cavalleria romana
Gladiatori e cristiani
Le torri d’assalto
Le catapulte
Il Colosseo

Serie 2500
Serie BS 03

Nessun commento:

Posta un commento