CERCA NEL BLOG

venerdì 7 aprile 2017

"Il Triangolo delle Bermude - La nuvola misteriosa che fa scomparire le navi con tutti i loro equipaggi" - Editrice Giochi 1978


"Il Triangolo delle Bermude" rientra nella mia personale top ten dei giochi in scatola a cui ho potuto giocare da bambino/ragazzino, l'aspetto che lo rendeva particolarmente giocabile era il "a funzionamento magnetico", come si può leggere sulla confezione.
Prendendo spunto dal mistero del triangolo delle Bermude, il gioco si basava sulla classica accumulazione di beni materiali, tramite il trasporto marittimo di merci: il più ricco vinceva la partita.
All'interno di questo meccanismo di gioco interveniva a sparigliare tutto la "nuvola/tifone", che grazie al "misterioso" funzionamento magnetico di cui sopra, poteva inghiottire tutta la tua flotta mercantile, estromettendoti immediatamente dal gioco... oppure ridurre di molto le tue possibilità di accumulare merci.
Non nascondo che la movimentazione della "nuvola/tifone" fu motivo di ardue contese in cortile... infatti poteva capitare, assolutamente in maniera involontaria, sia chiaro, che il giocatore che a turno la spostava cercasse, impercettibilmente, di evitare danni alle proprie navi, causando, nel contempo, più danni possibile agli avversari  ^_^
Credo che si sia sfiorata la rissa più volte, a dire il vero  >_<
Tanto che, in alcune occasioni, si decise di affidare ad un osservatore non giocante la movimentazione della "nuvola/tifone", una movimentazione super partes  :]
Inutile dire che quando una delle tue navi veniva catturata dalla "nuvola/tifone" subivi un bel tuffo al cuore, mentre quando capitava agli avversari c'era molto di cui compiacersi.
Questo generava la giusta dose di bastardaggine che ogni gioco in scatola deve possedere  ^_^
Un breve video per risvegliare la memoria a chi ci giocò.

           

In un Topolino del novembre 1978 ho trovato una pubblicità che etichetta il gioco come "novità del Natale 1978".
Ho scoperto anche in questo caso che la Editrice Giochi non inventò il gioco in scatola, ma si limitò ad importarlo dalla MB:
Bermuda Triangle Game

La dotazione interna è identica alla versione anglosassone, cambiano alcune scritte tradotte in italiano e l'importo economico sulle carte, per il resto sono uguali.
Per quanto riguarda la confezione, invece, la Editrice Giochi preferì focalizzarsi sul mistero del Triangolo delle Bermude, con una bellissima tavola disegnata dall'illustratore Orsellini, di cui qui sul blog ho già mostrato le confezioni di "Scommettiamo ?" ed il "Corsaro Nero".


Come si può vedere la confezione originale mostrava una nave nella tempesta solo sullo sfondo, mentre in primo piano c'era il tabellone di gioco. A mio avviso la scelta della Editrice Giochi fu molto più azzeccata, tanto che io mi ricordavo perfettamente la confezione anche dopo una quarantina d'anni   ^_^
Su You Tube ho scovato un video di due simpatici ragazzi, penso statunitensi, che si fanno un'intera partita, però mi sembra che siano troppo piccoli per averci giocato da bambini:
Jake & Owen Play: Bermuda Triangle


Il regolameno era semplice, con poche possibilità di interpretazione, poi c'era sempre il problema di dover muovere senza far furbate la "nuvola/tifone"...









Qualche immagine della confezione di gioco e del tabellone.






Al centro della nuvola/tifone" c'era un mirino, da centrare sui pallini neri tramite cui spostarla. Anche le istruzioni consigliavano di fare particolare attenzione durate questa manovra, perchè il tutto era in un equilibrio particolarmente precario.


La partenza sul tabellone di gioco.



La "nuvola/tifone" a catturato alcune navi.



Ed ecco svelalto il mistero magnetico della "nuvola/tifone"!!!   ^_^


Le scan dell'illustrazione interna.



L'autore della confezione.


La roulette di gioco, che presenta tre settori per decidere come ruotare la "nuvola/tifone" e dove spostarla. Le quattro zone sud, nord, est ed ovest causavano i timori maggiori, perché la "nuvola/tifone" doveva spostarsi fino a quella estremità, inghiottendo, molto probabilmente, numerose navi merci.


Sulla roulette è stampata la data della versione italiana, il 1978.


Mentre sulla confezione della scatola la data della versione originale, il 1977.


La tremebonda "nuvola/tifone"!


Le cartine con le merci, grazie alle quali si accumulavano i beni per vincere la partita.:
le carte "Home Port" hanno tutte un valore di 20 mila dollari;
le carte "Banane" hanno un valore tra i 10 e i 40 mila dollari;
le carte "Zucchero" hanno un valore tra i 30  e gli 80 mila dollari;
le carte "Legname" hanno un valore tra i 20 e i 70 mila dollari;
le carte "Petrolio" hanno un valore tra i 60 e i 100 mila dollari;






Nessun commento:

Posta un commento