CERCA NEL BLOG

giovedì 15 dicembre 2016

Go Nagai Robot Collection - Uscita Speciale 22 Astronave del Signore del Drago



La puntata 41 di di Jeeg vede l'esordio dell'astronave del Signore del Drago, con un design un po' particolare, con quel castello buttato lì un po' a caso, tipo costruzione abusiva, che è forse l'oggetto fuori posto del mezzo. Comunque io ho sempre preferito l'astronave di Himika. Escludendo la serie di Mazinga Z, in cui sono meno ferrato, rispetto a Goldrake e al Guretto, in Jeeg coabitano contemporaneamente due astronavi, la vecchia e la nuova, cosa che negli altri due anime non mi pare accada mai (vado a memoeria, senza fare ricerche confermative).
Devo dire che il modellino non è malaccio, e non è neppure piccolo, neanche rispetto all'astronave di Himika, che è occupa più spazio a causa dei draghi. L'astronave dell'usurpatore non si può consederare più piccola neppure rispetto alle altre, più o meno  sono tutte grandi uguali. Sempre ricordando che mai la GNRC aveva promesso modellini in scala tra di loro, l'unica cosa che non aveva millantato...
Mi ero riproposto di non tornare sul contenuto del fascicolino-ino-ino-ino, impegno che ho mantenuto. Questa volta farò un'eccezione in quanto mi ha colpito il fatto che nella paginetta di testo riguardante l'astronave del Signore del Drago si narri dell'epilogo del manga... tanto per ribadire che la schizzofrenia sulle versioni manga/anime continua incessantemente. Non che ci sia nulla di male a racontare le pagine finali del manga, ma si genera confusione in chi non lo ha mai letto (direi la stragrande maggioranza), sarebbe bastato specificare che il commento scritto non si riferiva alla versione animata, ma al fumetto. Aggiungendo, magari, a quale fumetto, vista l'abitudine gonagaiana di fare millemila remake di qualsiasi cosa...



L'astronave del Signore del Drago dalle solite svariate posizioni.















Come si può vedere non è che le due astronavi abbiano grandezze tanto differenti.


Le astronavi dei cattivi uscite fino ad oggi.
Direi che manchi la Salus e la mongolfiera di Vega. Salvo mie dimenticanze.



Il momento della 41esima puntata in cui compare per la prima volta il sigarone  :]





La base Antiatomica la accoglie con una bella salva di mine magnetiche.


Il Signore del Drago, con la voce del capitano Kirk, trasmette in diretta il suo messaggio alla nazione:
"Il Giappone è il paese che amo, qui ho le mie radici, le mie speranze, i miei orizzonti... un milione di posti di lavoro!"  :]


Jeeg e l'astronave che giocano a rimpiattino  >_<
Da notare in quale condizioni versi la base antiatomica...


Fase concitate dello scontro nella 41esima puntata.



Hiroshi vira è la punta da dietro.


E gli fa fuori il drago... era nuovo... mi consenta... cribbbio... T_T



Alla fine l'imperatore con la sua astronave batte in ritirata: è un complotto!!!


Alla fine della puntata si vedono già le impalcature per la ricostruzione della base.
Da adulto ho riflettuto spesso su questa efficienza tutta nippopnica riguardo le ricostruzioni nelle prime serie robotiche, forse nell'anime un po' si esagera, però anche nella realtà i giapponesi sono abbastanza celeri.
E se l'anime fosse stato ambientato in Italia?  T_T
I cattivi avrebbero vinto alla seconda puntata, visto che la base non l'avrebbe riparata nessuno... le ricostruzioni sarebbero costate millemila miliardi di euro.
Sarebbe stato designato un "commissario speciale alla ricostruzioni delle basi dei robottoni" (Bertolaso?).
Tutti i vari professori della base sarebbe stati raggiunti da avvisi di garanzia per peculato e corruzione.
Di conseguenza sarebbero diventati tutti onorevoli e senatori per scampare agli arresti (senatore Sautome, onorevole Kenzo Kabuto).
Le costruzioni sarebbe state riparate con materiali scadenti, in quanto le aziende appaltatrici sono in odore di mafia.
Ergo i cattivi le avrebbeo distrutte con facilità...
No... in Italia i robottoni non sarebbero mai potuti nascere... e comunque mai sopravvivere...   T_T




Prossima uscita speciale.

29 commenti:

  1. Non è malaccio l'astronave ma aspettavo il mostro di vega drl prossimo speciale,lo considero uno dei più belli, spero renda bene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gin Gin, il mostro spaziale alcolista :]

      Elimina
  2. Stengo sei sempre una forza! Mi fai sempre ridere un sacco anche se il tuo sarcasmo su questa uscita meriterebbe una vera autocritica da parte di tutte le parti (gioco di parole) chiamate in causa da te... ma forse è molto meglio glissare e stendere un enorme velo pietoso!
    Beato te che hai la base integra... la mia era rotta alla base )la base della base) e quindi l'ho riportata in edicola per farmela cambiare (non so quando me ne daranno un'altra, spero non si perda in mare) e non ho neanche lontanamente immaginato di incollarla da solo... con quello che costa!!!
    Utopia71

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me è capitata una copia rotta, praticamente ho trovato quattro alette laterali spezzate, l'ho subito riportata indietro ma l'edicolante ne aveva solo un'altra, anch'essa difettosa allora ho deciso di tenermi la mia copia e l'ho incollata, adesso è come nuova, non faccio tutta la raccolta e a questa uscita ci tenevo l'aspettavo da tempo...certo per 20 euro non è il massimo trovare un modellino rovinato la centauria o chi per esso almeno le uscite speciali poteva proteggerle meglio tipo spugnette protettive ma mi sa che è chiedere troppo...

      Claudio

      Elimina
    2. A mio avviso nessuna protezione proteggerà la GNRC dall'incuria della distribuzione. Mi capita spesso di recarmi in edicola appena aperta, e vedo come gli arrivano i pacchi. Sovente la GNRC è l'ultimo pezzo di uno scatolone pesantissimo, e poi bisogna vedere come vengono trattati prima di essere inscatolato per l'edicola...
      Questa, comunque, è sempre responsabilità della fabbri/Centauria, perchè noi paghiamo loro, che devono contrllare la distribuzione.

      Elimina
    3. Il tuo discorso non fa una piega:)
      Visto che la prossima uscita speciale sarà dopo l'ultimo dell'anno auguro un buon Gin Gin a tutti...emh...pardon volevo dire Cin Cin.

      Claudio

      Elimina
    4. Buon Gin Gin anche a te ;)

      Elimina
  3. ero partito x nn prenderla ma naturalmente ho cambiato idea e nn me ne sono pentito...mi piace!tra le astronavi mancanti nella raccolta,ci sarebbero le fortezze salus e budo del barone ashura,l'astrovane di zuril e quella di vega...chissà :)
    joker

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah già Zuril!
      L'avevo dimenticata ;)

      Elimina
  4. Ehhhh vogliamo dimenticare che mancano all'appello l'isola vulcanica? Jeeg in versione subacquea con gli astro componenti....i mekadon 1 e 2? Volendo proseguire le gnrc ce ne sarebbero di cose da fare...invece hanno scelto di fare g!i inutili banta prof Tondaaaaaaa........di questo passo voglio il tecnico radar del grande mazinga quello con barba e baffi e quello con gli occhiali i..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'isola vulcanica (et similia) io la vedo più come una base semovente, che come una astronave, mio punto di vista.

      Elimina
  5. a livello di basi,mi piacerebbe se inserisso l'isola di bardos e/o l'isola inferno e magari qualcosa(anche se nn so in che modo potrebbe essere fatta)che rappresenti il regno sotterraneo di micene e l'impero yamatay!
    joker

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non date suggerimenti... >_<

      Elimina
    2. tranquillo,purtroppo temo si fermeranno a 150(o addirittura a 140) :(
      joker

      Elimina
  6. A proposito di spedizioni, rotture, danni, incuria, ecc. ecc. ma i vostri fascicolini-ini-ini in che condizioni vi arrivano in edicola? Cioè i miei su 121+mille mila speciali (Stengo docet) almeno l'80% se non più sono piegati, strapazzati, incurvati ed informi... possibile che nonostante il pezzo di cartone dentro non era possibile fargli mantenere una sana forma piatta in modo da poterli archiviare nel loro contenitore senza prima sottoporli a stiratura forzata?
    P.S.
    E poi ancora, sbaglio o manca un ultimo contenitore per tutti i fascicolini-ini-ini? Io ne ho 3 ma, se la matematica non è un'opinione, in ognuno ne stanno 50, quindi sono solo per le 150 uscite normali, ergo mi aspetto (???) che ci forniscano anche quello (più piccolino) per le 30 uscite speciali, o no?!?!?!
    Utopia71

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I miei fascicolini-ini-ini-ini arrivano regolarmente spiegazzati, se non parzialmente strappati. Purtroppo questi geniacci della Fabbri/Centauria usano un cartonncino morbino, che si piega... forse era troppo costoso usanre uno rigido e spesso. Magari ci aumenterebbero il prezzo T_T
      Anch'io ne ho 3, e me ne servirebbe un quarto, ma non vorrei gravare troppo sui bilanci Fabbri/Centauria :]

      Elimina
    2. Suggerimento per la Fabbri/Centauria (e mi auguro SENZA aumento di prezzo): sarebbe carino che l'ipotetico ed agognato nuovo raccoglitore fosse realizzato nello stesso color oro delle uscite speciali, così da contenere le stesse separatamente da quelle normali...
      Utopia71

      Elimina
    3. Non sarebbe male come idea ;)

      Elimina
  7. Mahh io ho la forte tentazione di separare dai fascicoli le pagine con i disegni da quelle testuali e tenere solo quelle con i disegni e con le copertine ed il resto buttarlo nel fuoco.....trovo i fascicoli utili solo per il fuoco...ed è vero mi so o arrivati tutti piegati come carta straccia...cosa che non succede ai fascicoli di anime robot...chissà come sono perfetti come fascicoli di una seria casa editrice...
    Arrivato genko...solido pesante e grosso qui di è vera la teoria della media dei prezzi..uscite normali uscite speciali...genko per la sua grossezza come ragan meritavano loro l'uscita speciale
    Da segnalare su genko il colore viola scelto e la mancanza degli spuntoni acuminati sulle spalle....mentre nei disegni ci sono belli appuntiti
    Ottimo lpezzo GEnko salto a pie pari il pross capitan beetle

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che i fascicolini-ini-ini siano carta straccia non è un nostro giudizio, ma è quello che ci dimostra la Fabbri/Centauria mandandoceli conciati in tal modo... quello di Genko era piegato e con un riga impresa su tutta la carta (vedere foto rece di Genko)...
      E meno male che doveva essere una "enciclopedia"... ma visto trattare la Treccani così >_<

      Elimina
    2. Dimenticavo... ovo che Genko sia massiccio, è un mostro di roccia!!! ^_^

      Elimina
  8. Da tre anni mi riprometto di precisare che 3 delle 4 serie della GNRC non contemplano esseri spaziali: i nemici di Mazinger Z, Great Mazinger e Jeeg, paladini dell'umanità, provengono tutti dal passato, un passato terrestre diventato "sotterraneo", non dallo spazio, come invece accade in Ufo Robot Grendizer, alias il nostrano Goldrake! Pertanto, i veicoli Guru, Mikeros e Demonika, sono "Fortezze Volanti", NON "astronavi", ed anche quelle di Himika e del Signore del Drago sono "solo" Fortezze Volanti!! Le uniche navi in grado davvero di solcare lo spazio e che possono dunque fregiarsi del titolo di "Astronavi" sono solo le Navi Madri di Vega, i relativi minidischi di prima e seconda generazione (però a corto raggio), i dischi-mostri di Vega, naturalmente lo Spacer di Grendizer ed il Cosmo Spaziale dell'ultima mitica puntata, visto che i 3 veicoli di supporto a Goldrake possono agire solo sulla Terra, ivi intendendo sottosuolo, mare ed atmosfera!!... Ho atteso invano che qualcuno mi precedesse avvertendo la Centaura, ma... son dovuto intervenire di persona! Grazie per l'ospitalità, stengo, sono un tuo fedele lettore! Il Corvo Nagaiano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cavoli!
      Hai ragione!
      Inseriamola nell'elenco delle toppate della GNRC :]
      Comunque alcune sono effettivamente chiamate "forteze volanti", mi pare la Guru e Demonika, quella dei cattivi di Jeeg sono, invece, considerate "astronave". La cosa divertente è che proprio i due mezzi spaziali di Vega non vengono chiamate astronavi, ma "navi madre" :]

      Elimina
    2. corvo,sono daccordo con te ma solo parzialmente...nel caso dell'astronave di riyuma e della regina himika,nn è scritto da nessuna parte che nn possono andare nello spazio...è vero che nella serie nn ci vanno mai nel cosmo,ma xkè di fatto le battaglie sono tutte ambientate sulla terra,quindi nn c'è mai la necessità di andare oltre...ciò però nn preclude che siano in grado di farlo :)
      joker

      Elimina
  9. Uha! Cavolo "Corvo" hai perfettamente ragione, io personalmente non ci avevo mai fatto caso, o meglio, non mi ero mai soffermato su tale pensiero-considerazione... grazie!
    Fa sempre piacere leggere dei commenti esplicativi-elucubrati come il tuo... :-))
    P.S.
    Non è sarcastico, lo penso davvero.
    Utopia71

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, ragazzi, la vostra soddisfazione è il nostro miglior pregio! E non avevo colto alcuna vena di sarcasmo, "Utopia", del resto è ormai evidente che il terreno del blog di stengo ne è tendenzialmente refrattario per quanto vi si legge, ricorrendo più l'ironia come strumento per rendere più briosa la condivisione di piacevoli contenuti. E' stata la prima volta in 3 anni che ho espresso qui una mia opinione, avrei dovuto farlo ben prima: ho trovato divertente e gratificante partecipare, a parte l'aspetto istruttivo della questione, per la quale son grato a stengo per la sua preziosa opera/missione di divulgazione presso di noi amanti del genere.
      P.S.: Nel mio contributo precedente ho involontariamente per un refuso chiamato "Centaura" l'Editore (con la "e" maiuscola!) Centauria, ma dopo un primo attimo di profonda disperazione(!) ho pensato che avrei potuto spacciarlo come nomignolo canzonatorio più che meritato per le tante toppate così puntualmente catalogate dal nostro prezioso stengo e da tutti voi dell'amabile combriccola!
      P.P.S.: nell'eventuale assenza di ulteriori commenti a breve, vi giungano i miei migliori auguri per le prossime festività, sperando di trovare in edicola il 5 gennaio un "Gin Gin" in condizioni degne della "Go Nagai Robots (for) Christmas"!! Il Corvo Nagaiano

      Elimina
    2. Auguri anche a te Corvo, e ricordati, non avrai il mio scalpo! (cit.) :]

      Elimina
    3. Me ne ricorderò! ;-] ... E ricordo che anche Actarus, guardando la Luna rossa, citava: Vega, non avrai il mio scalpo! Però, il principe Fleediano parafrasava il titolo prescindendo dal messaggio di pace sotteso dal film nella sua interezza: quando uscì nelle sale avevo poco più di due anni e nonostante ciò, mi piacque molto, sin da subito!!...!! Il Corvo Nagaiano

      Elimina