CERCA NEL BLOG

lunedì 11 aprile 2016

Libri (e librettini) su anime e manga (cosplay e modellismo) dal 1980 ad oggi: un inizio 2016 in forte calo...



Forse qualcuno/a avrà notato la scarsità di recensioni inerenti anime e manga in questi ultimi mesi, questo perchè, semplicemente, non è stato praticamente pubblicato più nulla, oppure, ovviamente, sono stati pubblicati dei titoli ma io non ne sono venuto a conoscenza  :] ed in questo caso fatemelo sapere  ;)
La scarsità di titoli riguarda anche, stranamente, la saggistica sul Giappone in generale. Qualcosa è stato pubblicato sul lato storico, ma non ho acquistato questi titoli perchè, a mio avviso, sono poco interessanti.
Di solito tra i libri su anime e manga, la saggistica storica e quella sociologica, ogni mese facevo almeno un paio di acquisti, se mancava un genere di argomento, gli altri compensavano. Questo inizio del 2016, invece, è stato molto carente di pubblicazioni, specialmente riguardanti anime e manga, solo il "I mondi di Miyazaki, percorsi filosofici negli universi dell'artista giapponese della Mimesis, più "Tokyo, la guida nerd", che non tratta espressamente di manga ed anime, ma del loro "mondo giapponese".
Fine.
Probabilmente è solo un fatto casuale, so per certo che almeno 3/4 titoli dovrebbero essere pubblicati in questo 2016, però, ad ora, siamo fermi solo ad un paio.
Partendo da questa considerazione, che magari verrà subito smentita da qualche lettore/letttrice che mi linkerà dei libri che mi sono sfuggiti, come è già successo in passato, ho pensato di stilare un elenco del libri pubblicati su anime e manga fino ad oggi. Devo precisare che la maggioranza dei libri che ho inserito in questa mega lista di ben 174 titoli sono chiaramente inerenti manga o anime, altri li ho inseriti perchè, secondo me, possono rientrarvi anche se non trattano precisamente di questo argomento. Come i libri sul cospaly o le gothic lolita, oppure  il modellismo, tipo "Tokyo, la guida nerd". Comunque questi titoli "periferici"/"paralleli" in tutto sono 4 o 5, quindi non è che cambino molto il senso di questo mio approfondimento sulle pubblicazioni saggistiche e non saggistiche sui "cartoni animati giapponesi".
Devo dire che 174 titoli non è che siano pochi, è vero che il mio conteggio parte dal 1980 con "Da Cuore a Goldrake, esperienze e problemi intorno al libro per ragazzi", che in realtà non è propriamente un saggio sugli anime, però è chiaro che dal 1999 in poi c'è stato un continuo aumento del numero di pubblicazioni, non sempre di uguale valore ed interesse, però in questa sede non ho fatto distinzioni tra belli e brutti, validi e meno validi, o peggio inutili o dannosi...
La considerazione più banale è che gli ex bambini e bambine, che guardavano Goldrake, Heidi e Candy Candy, sono cresciuti, e hanno voluto testimoniare la loro passione con varie tipologie di pubblicazioni, che vanno dalla più dotta saggistica fino al semplice libro con curiosità o di carattere nostalgico (sempre in senso buono), passando per i libri monografici o le biografie, più o meno professionali.
E questo credo che valga anche per gli editori, probabilmente anche loro guardavano i nostri stessi "cartoni animati giapponesi".
Purtroppo in Italia la saggistica, o comunque il libro di approfondimento, non è che abbia molto successo, e questo disinteresse vale anche per gli otaku/nerd. Si potrebbe pensare che, essendo "noi" un qualche tipo di setta un po' di nicchia, ci  potrebbe essere maggiore interesse all'approfondimento, in realtà non è per nulla così.
Il passaggio dal manga/anime/modellino all'approfondimento cartaceo non è per nulla automatico, alcuni affermano che tanto sul web si possono trovare tutte le informazioni che servono ad un fan. In realtà questo non è del tutto vero, per due motivi:
i siti web, purtroppo, scompaiono, i libri restano;
spesso sui siti web mancano le fonti, si leggono le notizie, ma non si capisce da dove esse vengano.
A dire il vero la questione dell'assenza delle fonti riguarda anche molte pubblicazioini cartacee...
E' forse per questa mancaza di interesse da parte di noi fan di anime e manga, che c'è stato questo calo di pubblicazioni nei primi mesi del 2016?
Ovviamente non posso rispondere alla domanda, mi limito a porre il quesito.

La tabella, che ho diviso in più parti per renderla leggibile, è abbastanza elementare: titolo, anno e, infine, una colonna che rende esplicito il numero di pubblicazioni in quello specifico anno.
Per rendere più immediata la consultazione ho alternato il blu ed il rosso per ogni anno editoriale.
Si noterà subito che nei primi anni le pubblicazioni sono praticamente di carattere amatoriale, questo non implica che fossero brutte o inattendibili, questo tipo di pubblicazioni c'è fino al 1997. Dal 1998 in poi iniziano ad essere pubblicati i primi libri più "professionali", che continuano ad alternarsi a pubblicazioni in stile fanzine.
Dal 2001 queste fanzine, di solito degli spillati, quasi scompaiono, lasciando spazio alla saggistica. Questa seconda fase mi pare che duri fino al 2008, quando la Iacobelli inizia a pubblicare un nuovo formato di libro, un'evoluzione delle vecchie fanzine spillate, una via di mezzo tra il saggio ed il libro nostalgico, ma non di carattere amatoriale, in quanto gli autori sono parecchio ferrati nella tematica:
Collana “I love anime”
Collana “Japan Files”

Quindi dal 2008 si alternano alla saggistica questi libri, non solo della Iacobelli, meno complessi, ma che non significa non siano validi.
Nel 2012 la Iacobeli pubblica un solo ed ultimo titolo su Creamy, con annesso calo di pubblicazioni totali, e viene in parte sostituita nella sua opera editoriale dalla collana "Il caffè dei filosofi" della Mimesis, ed infine dalla collana "Ultra Shibuya".
In questo elenco di libri e case editrici merita una menzione d'onore la casa editrice "Società Editrice La Torre", che oltre alla collana "Manga Academica", che prosegue ininterrottamente dal 2008, ha pubblicato numerosi altri titoli.
Considerando che, assieme alla Iacobelli anche la Tunuè, che aveva iniziato nel 2005, hanno smesso di pubblicare titoli su anime e manga, la "Società Editrice La Torre" è diventata un Highlander editoriale.

Metto qui sotto il link all'indice dei libri, nel caso si voglia risalire alla relativa recensione:
Indice in ordine alfabetico libri su Giappone, anime, manga, enciclopedie, monografie etc



Nel 2005 inizia l'avventura editoriale della Tunuè nel campo di anime e manga, con "Come bambole, il fumetto giapponese per ragazze" e "Con gli occhi a mandorla, sguardi sul Giappone dei cartoon e dei fumetti".



Nel 2008 comincia l'effetto un po' dopante della Iacobelli, che arrivò a pubblicare un libro ogni mese.
Edit del 21 maggio 2016:
Ai libri usciti nel 2008 va aggiunto "Pericolo Giallo", portando il numero delle pubblicazioni annuali da 10 a 11.





Il picco delle pubblicazioni è stato raggiunto nel 2011, con ben 18 titoli, probabilmente un numero eccessivo per una platea di lettori potenzialmente ampia, ma in realtà poco interessata all'approfondimento.



Infatti dal 2013 la Iacobelli non ha più pubblicato nulla nelle sue due collane, segue un calo di pubblicazioni annuali.


Infine il 2014 e il 2015, con le uniche due pubblicazioni del 2016. Qui si nota l''entrata in scena della collana "Ultra Shibuya" e "Il caffè dei filosofi".


9 commenti:

  1. Fantastico il tuo approfondimento ma nessuno lo leggerà ;__;
    Stengo io ti ho scoperto con la Stengoteca te la ricordi?
    Tu sei l'UNICO che si occupa di questo settore O__O
    A me risulta che questo anno dovrebbero uscire Shooting Star e C'era una volta Goldrake. A te risulta altro?
    Alessandro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo, non lo leggerà nessuno o quasi, però io penso sempre che alla fine ho aperto il blog per mio piacere personale, se poi anche una sola persona ne trae utilità o divertimento ho già raggiunto un enorme successo, se poi son addirittura 2... ^_^

      Si che me la ricordo la Stengoteca, infatti lì scrivevo per una nicchia assai ristretta, a cui praticamente nulla fregava della saggistica :]

      Oltre a questi 2 ci dovrebbe essere il secondo libro di Fabrizio Modina e, mi pare, il secondo di Ricotti.

      Poi c'è sempre la Ultra Shibuya che incombe ;)

      Elimina
    2. Io leggo sempre i tuoi post con enorme piacere. Li trovo sempre molto interessanti.

      Elimina
    3. Grazie, sei molto gentile.
      Fa piacere leggere complimenti come questi ^_^
      Comunque, se notassi errori (che ci sono di certo...), sottoponili pure alla mia attenzione ;)

      Elimina
    4. Soprattutto se trovi saggi nuovi o vecchi che mi sono sfuggiti! ;)

      Elimina
  2. Bellissimo e utilissimo questo articolo.
    Ci penso io nel 2016 a rimpolpare la lista :-) Abbiamo oltrepassato metà dell'editing, ancora un po' di pazienza ma vogliamo fare le cose davvero per bene. E in più potrebbe esserci un'ulteriore sorpresa a novembre...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sorpresa a Novembre? Indovino io ^__^
      Un tuo articolo nuovo su MangAcademica ?
      Alessandro

      Elimina
    2. Grazie :]
      Considera che non escludo ci possa essere qualche errorino, nel caso segnalatemelo ;)

      Elimina
  3. @Anonimo Alessandro: chissà...^^

    RispondiElimina