CERCA NEL BLOG

martedì 29 ottobre 2013

"Dalla parte di Goldrake" articolo di Gianni Rodari su Rinascita dell'ottobre 1980


Questo articolo di Gianni Rodari è spesso citato sia nella saggistica sugli anime che sui siti web quando si commentano le polemiche di quegli anni sulla violenza dei cartoni animati giapponesi, però è sempre citata la solita decina di righe (le si può trovare pure su Wikiquote ), manca l'articolo completo (oppure io non l'ho trovato...).
Quindi ho pensato di andamerlo a cercare in qualche emeroteca reale (ringrazio l'amico Max per aver fatto la ricerca assieme a me) e di postarlo, anche perchè ero curioso di leggere eventuali altri giudizi di Rodari sui cartoni animati giapponesi.
La mia curiosità è stata ricompensata dalla lettura del lungo articolo, che vi sottopongo, e che va oltre Goldrake, ma sempre in maniera comprensibilissima.
Tanto per avere la riconferma che, con un piccolo sforzo, anche i giornalisti non del livello intellettuale di Rodari avrebbero potuto scrivere meno scempiaggini.

[Ho reperito la pubblicazione da cui proviene questo estratto di Rodari, può essere letta in questo post:  Il ragazzo e il libro ]











La seconda pagina dell'articolo.
















Confermo solo che la questione delle mummie era vera, le tv private avevano riesumato i film statunitensi degli anni 60 con le mummie, che erano diventate uno spauracchio per i nostri sogni tranquilli.


Nessun commento:

Posta un commento