CERCA NEL BLOG

domenica 12 marzo 2017

Il fumetto "Actarus" N° 10 - "Panico al congresso" - settembre 1980


Penso che sia superfluo spoilerare che in questo decimo numero della testata "Actarus" non si vedranno nessuno dei seguenti personaggi:
Goldrake (tranne che in copertina), Vega, mostri spaziali, alieni di sorta, ma neppure Maria, Venusia e Alcor.
In fondo il fumetto mensile si chiamava "Actarus", mica Goldrake...
Ci sono Procton ed il figlio adottivo alieno di sangue blu, ormai geneticamente mutati in agenti investigativi, che si oppongono ai più classici dei cattivi non alieni: i nazisti.

La trama mi ha ricordato il primo film di Indiana Jones, però in anticipo rispetto al film di Spielberg/Lucas, quale sia il nesso tra Goldrake ed i nazisti resta un mistero, ma nella vita non si può comprendere tutto   :]
Questa volta ho saltato qualche pagina, erano punti veramente inutili, in cui si narrava della guerra civile statunitense(?!) e di vicende di soldati nazisti durante la guerra.
Alla fine del fumetto c'è l'avviso che dal numero successivo, cioè l'11, ad Actarus verrà affiancato un secondo fumetto di un  nuovo eroe: Darix.
La caratteristica più importante di questo personaggio è che le sue storie saranno di fantascienza, mica come quelle di Actarus...
Eppure sono stati proprio gli editori di questo fumetto a tramutare un personaggio rinomato per l'ambientanzione fantascientifica in storie di spionaggio senza fantascienza.
Mi sono andato a rivedere i precedenti nove numeri, e si nota bene come man mano gli autori abbiamo eliminato ognuno degli ingredienti che avevano reso "Atlas Ufo Robot" il cartone animato più popolare di tutti i tempi in Italia.
Nei primi cinque episodi c'è sempre Goldrake, seppure con il contagocce, ci sono Gandal, Zuril e i soldati di Vega, addirittura sono presenti combattimenti tra il robottone e i minidischi!
Sempre scene del tutto secondarie, però viene rispettato lo spirito della serie.
Nel sesto numero manca tutto quello di cui sopra, ma almeno ci sono delle misteriose sirene atlantidee.
Già nel settimo numero vediamo solo il Goldrake 2...
Nell'ottavo numero ci sono degli scheletri alieni e dei finti ufo.
Nel nono numero si vedono i dinosauri, che comunque erano qualcosa inerente il fantastico.
In questo decimo numero non c'è più nulla di fantascientifico, pure Procton ed Actarus sono personaggi secondari, appaiono per la prima volta nella 14esima pagina!
E nel numero succesivo viene inserito un nuovo personaggio spaziale?!
Ma non sarebbe bastato mantenere i canoni delle storie che vedevamo in televisione?
Chissà, forse Goldrake aveva un po' stufato, in tv era pieno di tantissimi altri robottoni, e gli editori pensarono di cambiare (esageratamente) i personaggi di "Atlas Ufo Robot", e dopo averli snaturati gli affiancarono quello che mi è parso essere, ad una lettura non approfondita, un simil "Eterni"  :]




Ritorno al fumetto di questo numero, dal titolo "Panico al congresso", il panico ha assalito me leggendolo  >_<
Tralasciando che non c'è più nulla di ciò che vedevamo in televisione, la storia zoppica molto.
Perché dei nazisti dovrebbero usare come diversivo un congresso di scienziati per accaparrarsi dell'oro nascosto?
Non potevano semplicemente andarselo a prendere?
Senza contare il finale un po' illogico, in cui il killer non viene arrestato   >_<
Non commenterò nessuna tavola perché non mi pare ci sia molto da commentare  :]









Curioso che un alieno sia scettico sulla panspermia  ^_^








Ho saltato 4 pagine in cui continuava questo assurdo racconto.




Ho saltato altre 4 pagine in cui c'è il dirottamento del treno e la sua esplosione, non ho capito neppure il senso di queste tavole.



Ho saltato 2 pagine con il passato nazista del sergente.







Ho saltato 2 pagine in cui l'elicottero viene colpito al serbatoio e precipita in un lago.


Ho saltato 2 pagine in cui l'auto inseguita da Actarus finisce in un burrone.



Ho saltato 6 pagine in cui il nazista morente racconta la storie dell'oro trafugato.








Non so se per il prossimo numero abbia senso scannerizzare anche la storie di Darix, a qualcuno/a interessa?  >_<





4 commenti:

  1. Però i disegni non sono male. :-)
    lone Wolf

    RispondiElimina
  2. Moltissime Grazie per il grande lavoro della condivizione del fumetto di Actarus, Thank you so very, very much (^_^)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prego, grazie del gentile apprezzamento ^_^

      Elimina