CERCA NEL BLOG

giovedì 22 settembre 2016

Go Nagai Robot Collection 112 Cleo


Devo ammettere che da piccolo la nona punta del Grande Mazinga con protagonista Cleo non mi ha mai entusiasmato, non perchè fosse brutta, anzi, ma semplicemente perchè io preferivo le battaglie.
Cleo, che non credo sia il classico mostro guerriero, mancando del viso secondario, ma più che altro un cyborg, girovaga nella sua forma umana per il Giappone, poi arriva quello scassaballe del duca Gorgon che le ricorda che non è in ferie  :]
Quindi ci ritroviamo di fronte ad una cattiva che si è affezionata agli umani, e che piuttosto che far loro del male, in quanto non può opporsi agli ordini quando viene trasformata in robot, preferisce tentare il suicidio. Scena che oggi non credo verrebbe mostrata, ma ai tempi penso fu solo parzialmente modificata nei dialoghi, edulcorando alcune parole. La mia è una ipotesi, in quanto non ho la nuova versione Yamato Video coi sottotitoli fedeli all'originale, perciò mi sono basato solo sui dialoghi italici.
Non credo che in orginale Cleo dicesse "Arrivederci a tutti"  mentre sosta sul ciglio del vulcano prima di lanciarsi nel vuoto.
Comunque dopo le immagini del modellino mi soffermerò parecchio sulla puntata, che si apre con un colpo di genio di Shiro Kabuto...


       


Il mio pezzo è colorato benino, e devo dire che la posa la trovo più che azzeccata. Ci viene mostrata una Cleo incerta, spaurita, spaesata, che si muove quasi in uno stato di sonnambulismo, obbligata a compiere azioni che la disgustano.
Peccato che anche questo mostro femminile è più piccolo dei mostri maschili. Una scelta assai curiosa della GNRC per tutti i mostri femminili usciti fino ad oggi (vedere più sotto).


Cleo dalle solite svariate posizioni.














Cleo con le sue colleghe miniaturizzate Jiru Jiru,  Marigera  e Donau Alfa 1.
Si tratterà di sessismo modellistico robotico? 




I giapponesi devono avere un fissa per l'ocarina, specialmente negli anni 70  >_<


La puntata inizia con Shiro che vuole dimostrare che la genialità del nonno e del padre è assente, oltre che nel dna del fratello, pure nel suo.
C'è Shiro che sta portando dei rotoli di qualcosa, vabbè... nulla di particolare...



Poi si vede un camion che procede a forta velocità, tra l'altro invadendo la corsia opposta in curva... più che altro è che la carreggiata che è larga quanto il camion...


Dall'alto ci viene svelato che sto coglione (scusate la volgarità, ma lo è veramente...) sta attraversando in mezzo alla strada in curva!!!
Ma si può essere più idioti?!
Potrebbe essere che la scena abbia un qualcosa di pedagogico. Il bambino che vede questa scena si rende conto della coglionaggine di Shiro e si guarderà bene dall'imitarlo.



Per fortuna c'è Cleo a salvargli la vita!




Quando Shito ringrazia e se ne va, continuando a camminnare in mezzo alla strada(...), arriva il duca Gorgon.
Da notare che la location è la medesima, cioè ci troviamo sulla strada in curva.



Cleo lo implora di lasciarla vivere da essere umano.



Si sa quanto Gorgon sia portato per la comprensione delle problematiche altrui  :]



Siamo sempre in mezzo alla strada.









La strada è scomparsa...
Nel frattempo alla Fortezza delle Scienze hanno immediatamente individuato Cleo appena si è trasformata in mostro guerriero, ma non possono mandare Tetsuya perchè è a Nagoya, ergo vi si reca Jun.
Tra l'altro non ho capito perchè il titolo italico sia "Jun combatte per l'umanità", visto che la protagonista è Cleo.
Gorgon impartisce gli ordini a Cleo, cioè fare amicizia con quelli della Fortezza delle Scienze, e poi la ritrasforma in umana.







La strada rimane desaparesidas, ma siamo ancora sulla ex carreggiata in curva, in quanto la macchina di Cleo è lì.


Cleo fa amicizia con Jun, Shiro, Boss e gli altri due imbecilli e partecipa ad una festa scolastica di qualche tipo, per la quale Shiro si cambia di abito la seconda volta in tutta la serie. Scegliendo un vestito che più gli si adatta.



Da piccolo questi erano i momenti in cui comprendevo che mi stesse sfuggendo qualcosa.



Gorgon non apprezza che Cleo si stia divertendo con i suoi amici umani.




E quindi la ritrasforma in mostro guerriero.


Ma dov'è Tetsuya?
All'inizo della puntata viene detto che è in missione a Nagoya.
Bella missione  ^_^




Quindi viene richiamato immediatamente e si mette in viaggio.
Solo che da Nagoya alle pendici del monte Fuji ci vogliono ben 3 ore e mezzo di viaggio!
Senza considerare i pedaggi autostradali!
Come cacchio fa ad arrivare in 5 minuti?
Vabbè, Tetsuya può  :]



A riprova dello stato emotivo non propriamente aggressivo di Cleo, la si vede anche piangere disperatamente perchè non vuole fare del male ai suoi amici.


Durante il combattimento contro Jun, che non sa ancora che il mostro guerriero è Cleo, Venus si mette in questa strana posizione difensiva.


Concitate scene di combattimento.



Il momento del tentato suicidio mostrato nel video sopra.




Jun e Boss cercano di dialogare con Cleo (che qui può parlare con loro).


Tetsuya è già arrivato alla Fortezza delle Scienze, si esibisce in un breve duello tra centauri con il duca Gorgon, e poi gli fa "ciao ciao" con la manina.
Le posture del duca Gorgon sono sempre un po' problematiche, oltre che da osteopata   >_<




Inizia lo scontro tra Cleo e Tetsuya, e si sa che lui non ci va molto leggero...












Il solito esagerato!


Jun e Boss lo fermano.



Tetsuya passa dalla modalita in berserker a quella Candy Candy.



Ma il duca Gorgon non apettava altro per attivare la bomba dentro a Cleo.



Cleo cerca di allontanarlo, ma non parla più come faceva prima.







Finale da salasso lacrimale...




C'hanno proprio la fissa dell'ocarina, e poi la sanno suonare tutti!
Pure Shiro...






Le prossime uscite, in cui pare ancora figuri Bun Bun, che dovrebbe essere stato sostituito da Zume Zume.


9 commenti:

  1. preso per la collezione anche se lo ritengo un altro mostro inutile. Il pezzo unico trovato era ben colorato, ma aveva un crepa alla caviglia ma si reggeva. Ho optato per un leggero strato di colla invece di cambiarlo e magari avere un pezzo mal colorato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le fratture al malleolo sono caratteristiche delle action figures stressate, troppo allenamento :]

      Elimina
  2. uno spasso ste recensioni, bravo Stengo, me fai ammazzà.
    anch'io nel gorgo di questa collezione che però a me piace assai. vero, costosa e piena di difetti, ma secondo me non scriviamo abbastanza che avere sti simpaticoni tra vetrine, mensole, comodini è una grandissima figata! ma sì, voglio dirlo alla bimbominkia così mia moglie non mi riconosce!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, non vorrei che tua moglie mi denunciasse... non per il tentato omicidio per mezzo di freddure, ma per incentivarti all'acquisto della GNRC T_T

      Elimina
  3. Si concordo che è una citata messi tutti insieme e poi sono un po dappertutto nella casa....è vero sono simpaticissimo....gulagos sul frigo e Apollonio a in bagno...hi hi..per me sono una citata pazzesca...ho deciso che però non prendo più quelli alti 7cm e mi dispiace un sacco che i robot femminili siano cosi piccoli come piccoli sono an ne alcuni i robot maschili come tsubuke e gorel di jeeg per esempio��
    Sono così belli che mi don ncomprato anche quelli più grandi della evolution toy a 120€ il pezzo ma sono troppo belli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovrebbe sponsorizzarli l'Ikea :]

      Elimina
    2. tsubuje e gorel nn mi sembrano x niente piccoli...i robot maschili piccoli finora sono dokaider e king gori...
      joker

      Elimina