CERCA NEL BLOG

venerdì 20 maggio 2016

Go Nagai Robot Collection 96 Beni Beni


La puntata numero 58 in cui compare "Beni Beni" propone quello che è un po' un classico degli anime del periodo: il clone cattivo dell'eroe che inganna la popolazione e i suoi alleati.
Infatti il mostro spaziale, inviato direttamente nella base sottomarina di Zuril da re Vega, può trasformarsi (e far trasformare) in qualsiasi cosa, oltre a diventare una copia perfetta di Goldrake, trasformerà  un soldato alieno in un altro Actarus.
C'è una sottigliezza escogitata dagli autori per giustificare l'impazzimento di Actarus, dato che questi non inizia a mettere a ferro e fuoco il Giappone senza motivo, ma a causa di una esplosione dietro la testa di Goldrake. In questo modo i suoi amici non sospetteranno che sia tutto un piano malefico di Vega, ma crederanno che Actarus sia diventato un "demone".
Non per nulla il titolo della puntata è "Il falso Goldrake", ed il piano di Zuril e Gandal è chiamato "Operazione falso Goldrake": "Tranquilli bambini, non è il vero Goldrake!"
Non mancherranno i momenti drammatici: il falso Actarus che manda Venusia all'ospedale; Alcor che cerca di uccidere Actarus; Maria che cerca di uccidere Actarus; Gandal e Zuril che cercano di uccidere Actarus :]
Non mancherà neppure stavolta la classica figura di palta di Alcor/Koji  ^_^
Nel riguardare la puntata mi è sorta una considerazione (le considerazioni possono sorgere?) riguardo a come oggi la rispettabilità di Goldrake sarebbe irrimediabilmente distrutta dal piano di Vega. Immaginiamo tutti i TG mondiali, più "Studio Aperto", che trasmettono in diretta le distruzioni perpetrate dal finto Goldrake, la gente sui social che toglie i "like" dalla pagina FB di Actarus, la tempesta di twitter di condanna, i video su Youtube... hai voglia a spiegare che era tutta colpa di un mostro spaziale con la capacità di metamorfosi... nascerebbero subito decine di siti di dietrologia :]
Oggi Actarus non se la caverebbe come nella puntata numero 58, altro che lieto fine durante il tramonto, dovrebbe scappare su Fleed a velocità fotonica!
Ed ecco qua sotto "Beni Beni"!


 Ah no, quello sopra è "Beni Beni" già trasformato in Goldrake, eccolo nella sua vera forma aliena :]


A mio avviso, se il soggetto della GNRC è di una puntata interessante, la posa passa anche in secondo piano, perchè ci si concentra su cosa successe nell'episodio, visto che questo "Beni Beni" è abbastanza statico. Le sbavature, invece, passano in secondo piano per semplice assuefazione  >_<
Ma cosa succede di preciso in questa puntata?
"Beni Beni" arriva sulla Terra dentro un ufo a forma di uovo, tipo Mork.
Lo vediamo in una radiografia quando è ancora addormentato, pare un micino, fa fin tenerezza  ^_^



Il suo super potere è la trasformazione, basta che i suoi raggi ottici inquadrino un soggetto per diventare identico ad esso. Poi si potrebbe sottilizzare sul fatto che "Beni Beni", al massimo, dovrebbe diventare come il pannello con l'immagine di Goldrake, e non come Goldrake, ma non è mia intenzione fare il pignolo  :]



Pare un Gremlins  :]



 Eccolo mentre diventa Goldrake dentro lo Spacer, il fermo immagine fa abbastanza ridere  :]



 Altra trasformazione, un poveraccio vegano diventa Actarus.


 Lo si capisce perchè ha gli occhi scintillanti di rosso!


Ed ecco il momento "figura di palta di Alcor/Koji"!
Gandal fa uscire un gruppo di minidischi, prima dell'arrivo di Goldrake vengono intercettati da Alcor, che stava pilotando il Delfino Spaziale, visto che era andato alla ricerca dell'uovo di "Beni Beni".
Questa è la frase che recita Alcor indirizzata ai minidischi:
"L'amico Alcor è troppo astuto per voi!".
Tralasciando la questione che sta parlando in terza persona, oltre al fatto che non è mio amico, ma due scene dopo i minidischi quasi lo abbattono... questa è la simpatica espressione quando smette di fare lo sborone  :]


 Questo è il momento poco prima di essere salvato da Actarus...



Goldrake insegue i minidischi, e viene intrappolato da dei meteoriti magnetici.


Una volta bloccato il vero Goldrake, la versione "Beni Beni" parte verso la Terra, ma dietro la testa ha un bottone...


 Questo è lo sguardo che il finto Actarus lancia al vero Goldrake.



Il momento in cui il bottone bomba esplode.


Deve avergli fatto veramente male  :]



 Per prima cosa Goldrake distrugge un treno.


Perchè, poi, il treno dei pendolari esploda, resta il classico mistero dell'animazione nipponica  :]


Goldrake devasta Tokyo, e il suo finto Actarus, ma con la vera voce di Malaspina, grida:
"Io sono Goldrake, il padrone della Terra!"
Parole che non avrei mai pensato di sentir dire da Malaspina...


Venusia capisce che quell'Actarus è un impostore dagli occhi rossi scintillanti, ma poi viene abbattuta e mandata in semi coma.


Sono tutti disperati dall'aver visto Actarus trasformato in demone ditruggere la città.



Sono così disperati che decidono di ammazzarlo, perchè l'alternativa sarebbe l'abbandono nello spazio. Sinceramente io, piuttosto che essere ucciso, preferirei lo spazio. Grazie.


 Goldrake che annienta le forze di autodifesa giapponesi.



 Per qualche strano motivo la forza elettromagnetica delle pietre rosa si affievolisce.



Ed il vero Goldrake si libera.


Purtroppo Actarus incontra per primo il suo grande amico Alcor, che ha deciso di ucciderlo per fargli un piacere: Grazie Alcor!


 Beh, Actarus dovrebbe stare tranquillo, è notorio che la mira di Alcor/Koji è assai scarsa...


Minkia! L'ha beccato! Che sfiga...


Alcor, pur riluttante, vuole aiutare il suo amico.



Per fortuna, poco prima di "aiutarlo", Actarus dimostra di non essere pazzo.


Ora è Maria alla caccia del fratello, se il suo pendaglio si illuminerà, vuol dire che quello su Goldrake è suo fratello, quindi lo ucciderà!
Meglio essere figli unici...


 Ma il pendaglio resta spento, quindi parte lo scontro tra Maria e Goldrake in versione "Beni Beni".



Poi arriva il vero Actarus/Goldrake.


Anche la ritrasformazione di Goldrake in"Beni Beni" è abbastanza comica, quasi un oltraggio...


Inizio del combattimento.


 Fine del combattimento.


 Forse è il momento di tornare alla GNRC...










Grazie ai miei potenti mezzi tecnologici sono riuscito ad immortalare la trasformazione di "Beni Beni"!  ^_^













Chi riesce ad individuare quale dei due sia il vero Goldrake e quale "Beni Beni" trasformato?


 L'armata dei mostri spaziali di Vega!


Per ultimo metto le foto del difetto che ho riscontrato in questo pezzo, a dire il verò è la prima volta che mi capita in 110 numeri, ergo non ne farò un dramma, tanto con un po' di colla ho risolto il problema  ;)








Le prossime uscite, spero non scollate  :]


15 commenti:

  1. di questo episodio m'è sempre rimasto un dubbio mai risolto: ma il tizio che prende le sembianze di actarus,pilotando il falso goldrake alias beni beni,nel momento in cui il mostro torna ad avere le sue sembianze normali,che fine fa???viene inghiottito??? O_O
    joker

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Veramente, ci avevo pensato anch'io... terribile... vabbè che tanto poi Goldrake lo affetta lo stesso :]

      Elimina
  2. Caro Stengo qui a Roma il modellino era già arrivato ieri mattina (giovedì) :-P
    Utopia71

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa proprio che il distributore della mia zona ha spostato definitivamente la consegna alla mia edicola tra il venderdì ed il sabato.
      Bei tempi quando arrivava puntualmente il mercoledì...

      Elimina
  3. Interessante leggere la trama della puntanta dove è protagonista il personaggio in questione, bella idea spero continui così anche per le prossime recensioni.
    Color Inside42

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo avevo fatto anche con qualche altro personaggio, più che altro è necessario che sia di una singola puntata. Per esempio non potrò farlo con la prossima uscita, i soldati del Singore del Drago in Jeeg, si vedono sempre ^_^

      Elimina
    2. Magari farò un confronto tra la forza dei soldati di Himika e quelli del Signore del Drago, spero li faranno della medesima grandezza...

      Elimina
    3. Infatti intendevo solo per i personaggi meno conosciuti;-) dallo store della gazzetta i soldati del Signore del Drago sono con scudo e spada e questo "me gusta molto" speriamo solo come hai detto tu che siano della stessa "stazza" di quelli di Himika! incrociamo le dita, dalla GNRC ci si può aspettare di tutto...
      Color Inside42

      Elimina
    4. Ma che malfidente... ;)

      Elimina
  4. P.S.
    Il mio modellino invece aveva, anzi ha ancora, la spina dorsale mezzo scollata nella parte alta! Ero intenzionato a riportarlo in edicola, ma visto che forse sono l'unico acquirente, avrei dovuto aspettare chissà quanto prima che me ne dessero un altro....... ho optato per tenermi questo che quanto prima cercherò di rattoppare con il fai da te tipo Stengo :-)
    Utopia71

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora a me è andata parecchio meglio :]
      Comunque, se guardi bene le mie foto, noterai che anche nel mio modellino quel punto che segnali è lontano dall'essere perfetto.
      "Perfetto"... ah ah ah ah ahah ah :]

      Elimina
    2. Io oramai con la colla c'ho fatto il callo con la gnrc
      Anzi col mastice pattex...tra teste di koji che si staccano non appena il modellino cade giù stile domino...e gambe sottili che si spezzano come canne al sole...sto sempre con sta colla..appresso
      Ogni volta che faccio un po di polvere...ho l'ansia a quale modellino partirà la testa....ripeto non Sto parla do di cadute dal 1o piano ma di un semplice stumble and fall stile tessera del domino...tanto basta per farli mromperem in due ..a me sono partite la testa e le caviglie di alcor di koji e le gambette sottili di hidargos

      Elimina
    3. Ti propongo un nuov slogan:
      "Più polvere, meno rotture!"
      In tutti i sensi ;)

      Elimina
  5. Preso stamane anche io, e come per la maggior parte di voi, il mio aveva la base scollata, ma in più, per non farci mancare nulla, una gamba spezzata all'altezza del ginocchio !!! Che dire, il modellino mi piace , il fascicolino ino ino, un poch....ino meno visto che mi è arrivato tutto stropicciato....le sbavature ormai non le guardo neanche più....ma caspita ribadisco, con tutto ciò che costano potrebbero metterci dell'attenzione in più !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Accidenti... pure un arto spezzato?!
      Quanto vorrei scoprire dove, in quali condizioni, in che tempi e con quanto personale lavora l'azienda che produce e che colora questi modellini.
      Quanto vorrei saperlo...
      Un qualche lettore, purtroppo anonimo, aveva scritto in qualche commento che vengono prodotti in Emilia Romagna, ma alla mia richiesta di maggiori info e della fonte di questa notizia, non ha più replicato.

      Elimina